valorizzazione-degli-asset-immateriali

Al pari di ogni altro elemento di un’impresa gli asset immateriali, i cosiddetti fattori intangibili, come la proprietà intellettuale (marchi registrati, brevetti e diritti di copyright) rappresentano una parte fondamentale del patrimonio che lo compone. Rappresentano il patrimonio di conoscenza di un’organizzazione (know how), conoscerne il valore e le potenzialità è una condizione importante per l’azienda e per il successo dell’attività che propone.

In assenza di standard di riferimento è opportuno elaborare strategie e azioni in modo da gestire e monitorare l’importanza di queste risorse. Conoscere il valore del proprio asset immateriale consente, ad esempio, di capitalizzare mediante concessioni di licenza, marchi e brevetti ad altre aziende, italiane o estere interessate.

Studio Rubino Srl è in grado di offrire assistenza e consulenze per stimare il valore delle risorse “intellettuali”, secondo le strategie e gli approcci della dottrina maggioritaria, per consentire al cliente di stimare a quali vantaggi ambire. Una buona valutazione dell’asset immateriale consente di porsi in posizione di rilevanza sul mercato, tra i competitor, e offre agli eventuali investitori e ai clienti un completa e trasparente informazione sulla propria attività.

Per ulteriori informazioni