finanziamenti-alle-imprese

Sono numerose le politiche di intervento pubblico e le attività d’investimento di società private in attività di valorizzazione della proprietà intellettuale delle aziende. Questi, si rendono spesso promotori di interventi finanziari e agevolazioni alle imprese, con l’unico scopo di sollecitare attività di ricerca & innovazione, o di semplice sviluppo nel mercato globale. Si tratta di enti di rilevanza nazionale (statali e parastatali), primi tra tutti il Ministero dello Sviluppo economico, istituzioni comunitarie e organismi internazionali e di “colossi” della finanza nazionale e internazionale, che. attraverso la pubblicazione di bandi pubblici, consentono a tutti di prendervi parte. La loro consultazione non è complessa né impossibile, questo grazie ad internet e ai numerosi portali che li riportano, ma la piena fruibilità delle “domande di partecipazione” è resa pressoché limitativa per la complessità della procedura per la compilazione delle stesse.

I requisiti da possedere, la documentazione da reperire e l’intero iter procedurale spesso ha la colpa di svilire il soggetto richiedente e di impedire un accesso “realmente” libero. Per questa ragione è opportuno, se non consigliabile, che ci si affidi a studi di consulenti altamente specializzati che siano in grado di dirigere e orientare i lavori nel miglior modo possibile. Affidarsi a studi competenti impedisce quindi, di commettere errori nella compilazione del bando, favorisce una raccolta accurata e dettagliata di tutta la documentazione necessaria e fa ben sperare nel successo dell’esito del finanziamento. Oltre a sostenere il cliente in ogni relativa fase del procedimento, Studio Rubino, terrà aggiornata la sezione di tali bandi per stimolare una diffusione capillare di strumenti che anche se difficili da reperire, possono rappresentare un nuovo stimolo per un’azienda, un nuovo inizio e un passo verso nuovi successi.

Per ulteriori informazioni